Utilizziamo Sabbia Ecologica

Utilizziamo Sabbia Ecologica

(Abbiamo scelto di usare sabbia senza silice libera in quanto la sabbia silicea normalmente usata in questo settore, è un materiale estremamente pericoloso nel processo di sabbiatura in quanto si disperdono nell’aria particelle invisibili che inevitabilmente sarebbero respirate sia dal cliente che dai nostri operatori e da chiunque entri nell’edificio.

Il problema di usare sabbia silicea è già noto da molto tempo e sono stati presi provvedimenti in molti paesi, ad esempio la Gran Bretagna (Factories Act) e l’UE, rispettivamente già nel 1949 e nel 1966, hanno emanato restrizioni per l’uso di sabbia silicea come materiale abrasivo, e anche in Italia con la legislazione italiana specifica Art. 3 (Operazioni di sabbiatura in edifici sottoposti a lavori)

Il datore di lavoro elimina nei lavori di sabbiatura “a secco” l’uso della sabbia silicea e di materiali che diano luogo allo sviluppo di polveri contenenti silice libera nelle operazioni di sabbiatura che avvengono nei locali interni confinati (ambienti indoor), assicurando l’utilizzazione solo di alternative.

E ci sono numerosi studi al riguardo uno dei quali è stato effettuato dal National Institute of Occupational Safety and Health (NIOSH) che fin dal 1974 ha raccomandato la proibizione di sabbia silicea come materiale abrasivo (o di altre sostanze contenenti più dell’1% di silice libera), e l’uso alternativo di sostituti meno pericolosi, identificati nell’ambito di programmi di valutazione tossicoigienistica

Il principale problema che si viene a creare nel momento in cui si utilizza una sabbia silicea è quello dell’aerosol respirabile che si genera durante il processo di sabbiatura, poiché si generano appunto particelle costituenti il materiale abrasivo. C’è inoltre da considerare che le particelle rimarrebbero per molto tempo nel luogo di lavora e la durata dell’esposizione riveste un ruolo importante nello sviluppo della silicosi che è il maggior pericolo che si va ad affrontare se si utilizza appunto la sabbia silicea senza contare la diffusione della polvere in aree circostanti o nell’ambiente.

Per questi motivi noi ci avvaliamo di sabbie senza SLC (silice libera cristallina) e salvaguardiamo la salute del cliente, la nostra e degli altri operatori.