La sabbiatura navale

Sabbiatura e Microsabbiatura di imbarcazioni

La sabbiatura navale

La sabbiatura è quel processo in grado di rimuovere da una superficie qualsiasi residuo o finitura, ripulendola da qualsiasi impurità. Il pezzo sottoposto a sabbiatura si riconosce per la ruvidezza della sua superficie, che è tanto più accentuata quanto più grossa è la graniglia che viene utilizzata per eseguire l’operazione. Il procedimento si caratterizza spesso per essere un’importante fase intermedia di una lavorazione che, se eseguita a regola d’arte, prepara il semilavorato per le successive lavorazioni di finitura o verniciatura. La sabbiatura industriale trova applicazione in diversi campi in cui sia necessario ottenere delle superfici perfettamente pulite da qualsiasi materiale, come ad esempio le imbarcazioni che vengono sottoposte a questo processo sia prima della consegna al cliente che durante le operazioni di manutenzione stagionali alle quali ogni natante è soggetto.

Siamo specializzati nel settore delle sabbiature navali, eseguiamo lavori di sabbiatura e micro-sabbiatura su Navi, Yacht, Motoscafi, Barche a vela, Barche a motore, Pescherecci e Lance

Nella sua applicazione navale la sabbiatura infatti consente di rimuovere efficacemente tutti i residui che la navigazione lascia sulla chiglia e sulle altre parti del natante come la ruggine, le vernici scrostate e non più uniformi e i residui marini. Il processo è particolarmente apprezzato perché rapido ed efficace.

La sabbiatura specificamente studiata per il campo navale può essere eseguita sia in uno spazio completamente aperto che in delle vasche specificamente adattate allo scopo, quando le dimensioni delle parti da trattare sono piccole e lo consentono. Quando le operazioni vengono effettuate in vasca, il sabbiatore, ovvero l’operatore che si occupa del processo, lavora inserendo unicamente le mani nel box, quindi garantendo la massima resa e la minima interferenza nella lavorazione. Grazie alle nostre attrezzature siamo in grado di realizzare la sabbiatura sia di grandi che di piccole imbarcazioni, e con la struttura di contenimento con telo termoretraibile associata al nostro impianto di aspirazione polveri, garantiamo il corretto svolgimento delle lavorazioni sulle altre imbarcazioni del cantiere.

La pressione necessaria per effettuare le operazioni di sabbiatura non è particolarmente elevata, piuttosto è necessario disporre di macchinari con una portata ampia, in grado di dirigere il getto d’aria in tutte le direzioni desiderate, per ottenere una resa ottimale. La sabbia, che può avere dimensioni differenti a seconda dell’effetto finale desiderato, viene miscelata al getto d’aria per mezzo di un altro macchinario, detto sabbiatrice, che utilizza un sistema di valvole per regolare la quantità giusta di sabbia da rilasciare per ogni getto d’aria. Il macchinario si completa con gli ugelli necessari a dirigere il getto e con le pistole che, nelle mani sapienti degli operatori, consentono di ottenere superfici perfettamente pulite e pronte per le successive lavorazioni.

Il processo della sabbiatura può sembrare semplice nel suo complesso, ma nasconde alcune insidie connesse principalmente all’intensità del getto d’aria compressa a contatto con la pelle umana. Inoltre la differente angolatura del getto e il tipo di superficie da lavorare richiedono un attenta pre-analisi, in modo da non trattare con troppa forza determinate parti e a seconda del lavoro richiesto, procedere con il giusto grado di sabbiatura, utilizzando il giusto materiale abrasivo e la giusta pressione. Sia che gli operatori infatti lavorino nella vasca per sabbiatura che lavorino su di uno spazio aperto per eseguire l’operazione, dispongono di tutta l’attrezzatura di sicurezza necessaria.

La sabbiatura navale si usa principalmente per rimuovere l’osmosi  o togliere lo strato antivegetativo usurato.

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi di sabbiatura e micro-sabbiatura navale, contattateci al 3483814778.

 


LASCIA UN COMMENTO